Centro Fisioterapisti Roma EUR

Orari di Apertura : Lunedì al Venerdì - dalle 8.30 alle 20.00
  Contatti : 06 59.10.802

Fisioterapia in gravidanza

 

La gravidanza è un momento molto particolare della vita di una donna che può essere in parte disturbato da fastidi fisici abbastanza frequenti. L’aumento di peso è il primo imputato  per la comparsa di dolenzie lombari che spesso coinvolgono anche il nervo sciatico. La proscrizione in stato di gravidanza di molti farmaci e della maggior parte dei mezzi fisici, promuove a trattamenti elettivi la massoterapia e la chinesiterapia dolci. Massaggio leggero della schiena, caute mobilizzazioni, semplici esercizi da ripetere a casa, insegnamento dell’ergonomia nello svolgimento delle attività quotidiane sono i cardini su cui si basa la fisioterapia durante la dolce attesa. L’insegnamento di una corretta respirazione per favorire un buon rilassamento muscolare può inoltre risultare utile anche durante il travaglio e il parto.

Nelle ultime settimane di gravidanza la reflessologia plantare  e l’osteopatia possono inoltre favorire il posizionamento del feto qualora si ostinasse a rimanere in aspetto podalico. La reflessologia plantare trova inoltre indicazione per accelerare l’inizio delle contrazioni ed evitare trattamenti con ossitocina in quei casi in cui il lieto evento fosse in ritardo.

Presso la nostra struttura è a disposizione un lettino per trattamenti in stato di gravidanza in posizione prona, normalmente difficile da assumere.

La collaborazione dei fisioterapisti con i medici ginecologi di FisioEuropa prevede inoltre un programma di fisioterapia post- parto, dove oltre all’insegnamento delle basilari regole ergonomiche  nella gestione delle attività della neo-mamma (allattamento, per esempio) può essere indicato anche un percorso di riabilitazione del pavimento pelvico  (ossia il complesso muscolo-fasciale che partecipa all’attività urinaria, fecale, sessuale e riproduttiva nonché alla postura statica e dinamica del bacino).

Per il neonato può essere invece utile la consulenza osteopatica per prevenire e curare tutta una serie di disturbi tipici dei primi mesi di vita. Il massaggio connettivale può inoltre stimolare e aumentare la produzione di latte delle ghiandole mammarie.

 Tiziana Bini, Dott.ssa in Fisioterapia