Centro Fisioterapisti Roma EUR

Orari di Apertura : Lunedì al Venerdì - dalle 8.30 alle 20.00
  Contatti : 06 59.10.802

Terapia Miofunzionale

Conformazione del volto e dei denti sono il risultato dell’equilibrio tra i muscoli facciali: muscolo delle labbra, muscoli delle guance, muscoli della lingua.
Il tono giusto di questi muscoli assicura:
• un aspetto più tonico ed esteticamente gradevole del volto (alterazioni possono provocare ad esempio l’atteggiamento a labbra aperte o uno spostamento in avanti della mandibola…);
• un sostegno alla dentatura;
• una giusta attivazione di questi muscoli durante le attività principali nelle quali sono coinvolti: masticare, ingoiare e parlare.

La terapia miofunzionale si occupa della rieducazione dei muscoli della lingua un cui squilibrio può determinare problemi durante la deglutizione manifestandosi coi sintomi più vari:
• russamento notturno, otiti ricorrenti, (legati alla cattiva respirazione);
mal di testa, dolori al volto, mal di schiena (il tono dei muscoli facciali è comunque partecipe dell’equilibrio posturale di tutto il corpo);
• disturbi dell’apparato digerente: meteorismo, coliti, stipsi…(legati alla deglutizione d’aria se la lingua “lavora male”)
• occlusione dentale scorretta, ostile all’ortodonzia o recidivante.
La pressione esercitata durante una deglutizione può superare i 2500 grammi. Considerato che si deglutisce circa 2 volte al minuto di giorno e una di notte si comprende come sia necessario che tutto avvenga come la fisiologia vuole senza spingere contro o tra i denti per non provocare disallineamento dentario.
Quando la lingua a riposo mantiene una posizione scorretta significa che i muscoli della lingua e del volto hanno una tensione diversa da quella fisiologica e che ad ogni deglutizione vengono esercitate pressioni sui denti dannose, la deglutizione diventa inefficace e per completarla si finisce per coinvolgere nel lavoro i muscoli del collo che invece dovrebbero rimanere a riposo e si rischia di deglutire aria. Ciò causa tensioni cervicali (mal di collo e cefalea), squilibri posturali e problematiche anche importanti a livello dell’apparato digerente.
La terapia miofunzionale, attuata per correggere la deglutizione si svolge quindi in tre fasi:
1. correzione della posizione di riposo della lingua (previa correzione di vizi come l’abuso del ciuccio nei piccoli e l’abitudine del “dito in bocca” che spesso non è prerogativa dei piccoli!!);
2. allenamento della muscolatura debole e allungamento di quella ipertonica per imparare a deglutire in maniera corretta;
3. allenamento neuromotorio per rendere il gesto “automatico”.

 Tiziana Bini, Dott.ssa in Fisioterapia