Centro Fisioterapisti Roma EUR

Orari di Apertura : Lunedì al Venerdì - dalle 8.30 alle 20.00
  Contatti : 06 59.10.802

Articolazione Temporo Mandibolare

La sindrome dell’articolazione temporo-mandibolare (ATM),  rappresenta la principale causa di dolore facciale. La disfunzione  può essere un disordine articolare puro e/o correlata a disturbi muscolari . L’articolazione può essere compromessa da forme artritiche, degenerative, infettive o tumorali. Di maggior competenza fisioterapica le forme ad origine muscolare. Caratteristico il bruxismo notturno, con tendenza a serrare anche di giorno; tipico dei soggetti particolarmente  ansiosi o stressati.
Frequente il dolore auricolare che a volte indirizza verso  la diagnosi di otite; il dolore è però correlato al movimento della mandibola, al quale spesso si associa un “rumore” (click mandibolare). Si osserva spesso una marcata riduzione dell’apertura della bocca (fisiologica di 40 mm da arcata dentaria superiore a quella inferiore), di cui a volte il paziente non è consapevole fino a visita dentistica.

Disfunzione dell’ATM provoca peraltro disordine posturale la cui causa stomatognatica si caratterizza per sintomatologia con localizzazione piuttosto alta sulla colonna e insorgenza nelle ultime ore di riposo notturno.

L’approccio a questa problematica prevede un lavoro in parallelo tra gnatologo (l’odontoiatra specialista proprio di questa articolazione) e il fisioterapista. Allo gnatologo il compito di valutare l’articolazione e la necessità della progettazione di un bite su misura da consegnare al paziente.

Alla fisioterapia il compito di educare il paziente a tecniche di rilassamento muscolare lavorando sulla respirazione e con determinati esercizi atti a decontrarre la muscolatura masticatoria. La massoterapia e l’applicazione di taping  neuromuscolare sulla muscolatura del collo possono inoltre aiutare a combattere la sintomatologia accessoria: rigidità, frequenti e violente cefalee. Il lavoro sui muscoli masseteri e degli altri muscoli masticatori prevede un lavoro manuale anche dall’interno della bocca.

Inoltre, visto che molto spesso ai problemi dell’ATM, si associano disfunzioni nella deglutizione, può trovare indicazione un  programma di Terapia Miofunzionale.

Tiziana Bini, Dott.ssa in Fisioterapia